Le polemiche su Uber sono già storia vecchia: stanno arrivando le macchine volanti.

Dai tempi di Ritorno al Futuro ad Harry Potter grandi e piccini sognano una macchina volante. E forse l’attesa è finita poiché la startup slovacca AeroMobil ha annunciato che lancerà sul mercato la prima automobile volante entro il 2017. In realtà la stessa azienda aveva prodotto un primo prototipo nel 2014 ma questo non era mai andato realmente in produzione. Stavolta invece pare proprio che vedremo sfrecciare sulle nostre teste le automobili del futuro. L’azienda infatti in questi anni ha raccolto oltre 3,2 milioni di dollari di finanziamenti che le hanno consentito di mostrare la prima supercar proprio in questi giorni al Top Marques di Monaco, lo show dedicato alle supercar e alle novità tecnologiche supercostose.

Ma come funziona? L’auto è di fatto un velivolo integrato, dotato di quattro ruote perfettamente funzionanti a propulsione ibrida. I dettagli di prezzo e dei tempi e luoghi esatti di distribuzione verranno svelati nei prossimi mesi ma alcune altre informazioni sono già di pubblico dominio: ad esempio, sarà possibile fare rifornimento presso qualsiasi distributore e lo spazio necessario per il decollo e l’atterraggio è di soli 200 metri!
Ma il problema purtroppo non è la funzionalità della macchina (che pare accertata) ma l’assenza di normative per la sua circolazione aerea, argomento assolutamente fondamentale per la sicurezza di chi sta a bordo e di tutti noi.
I responsabili di AeroMobil hanno dichiarato che il veicolo rispetta gli standard di produzione e circolazione sia dei velivoli sia delle automobili, il che ci farebbe pensare che sia necessaria sia la patente di guida automobilistica che quella aerea, ad esempio. Ma rimane ancora un interrogativo: al di là degli aspetti emotivi, chi vorrebbe spostarsi con questo tipo di veicolo? E per che scopi? La risposta arriva ancora direttamente dai produttori:”AeroMobil punta a rendere il trasporto personale molto più efficiente e sostenibile per l’ambiente offrendo un sistema che rende gli spostamenti estremamente più veloci, soprattutto in zone dove la rete stradale è insufficiente o congestionata”.

Qui il canale ufficiale di AeroMobil.

Sofia Scatena

Sofia Scatena

Condividi l'articolo...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone