Esiste un premio per riscoprire l’ospitalità autentica e condividere esperienze di viaggio gratuite.

“Adotta un turista” è un’iniziativa nata per recuperare il valore dell’incontro, dell’accoglienza e della cura dell’altro, al di là di logiche meramente economiche e di profitto. La filosofia che ispira “Adotta un turista” è quella della condivisione e della reciprocità, in linea con i principi della crescente sharing economy che influenza sempre di più anche il settore del turismo.
Ma chi è il turista da adottare? Chi è stanco di sfogliare cataloghi di viaggio tutti uguali, ma cerca esperienze autentiche che siano occasioni di conoscenza e condivisione.
La rete Ecobnb, la community del turismo sostenibile e IT.A.CÀ migranti e viaggiatori – festival del turismo responsabile (www.festivalitaca.net) hanno ideato e organizzato il contest con l’intento di promuovere un turismo esperienziale e tutte le modalità di viaggio autentico, in grado di creare interazioni e legami, senza danneggiare l’ambiente.
Partecipare è semplice, basta proporre un’idea di ospitalità e condivisione, da una cena con prodotti tipici a casa propria, a una visita alla propria azienda agricola, oppure un’escursione, un itinerario a piedi o in bicicletta, in città o in campagna. In sintesi, un’occasione di incontro, conoscenza e valorizzazione di un territorio nel rispetto dell’ambiente.
Chiunque può pubblicare la propria proposta di ospitalità sul sito di Adotta un turista fino al 16 maggio compilando un breve form online. Tutti possono votare con un semplice like, esprimendo la propria preferenza per la proposta più originale ed interessante. La premiazione avverrà a fine maggio 2017 all’interno della 9° edizione di IT.A.CÀ Bologna, il primo festival italiano dedicato al Turismo Responsabile.

Gli ideatori delle tre proposte più votate potranno usufruire gratuitamente di un soggiorno responsabile per due persone in Italia, dalla costiera Sorrentina, all’appennino Emiliano, fino al Friuli, in strutture ricettive scelte per la loro attenzione all’ambiente e per la capacità di generare impatto sociale. Tra i premi in palio c’è infatti un weekend di 2 notti per due persone alla scoperta di Napoli e della meravigliosa costiera Sorrentina soggiornando a casa di Simone e Alessia i cui b&b fanno parte della rete B&B Like Your Home, un progetto che promuove l’autoimpiego nel settore dell’ospitalità turistica a giovani con disabilità o esigenze speciali. Il secondo premiato trascorrerà due giorni e una notte per due persone nel Parco Rurale San Floriano, partecipando ad un laboratorio per la produzione del formaggio locale, oppure all’immersione nella vicina sorgente naturale del Gorgazzo. Infine, il terzo vincitore potrà vivere un’esperienza di due giorni e una notte per due persone nel Villaggio Ecologico di Granara, soggiornando nel Room & Breakfast “Il Granaio” dove scoprire tutto sugli stili di vita ecologici e comunitari.

Adotta un Turista è un premio per tutti: per chi ama condividere qualcosa di sé a casa sua e per chi quando viaggia cerca l’altro con interesse, entusiasmo e rispetto.

Sofia Scatena

Sofia Scatena

Condividi l'articolo...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone