Si chiama Dubsmash l’app mobile che in questi ultimi 3 mesi ha sorpassato nei download quelle di Facebook, Twitter e Pinterest.

Si tratta di un programma che permette di realizzare brevi filmati col proprio smartphone e di doppiarli con frasi famose, cioè spezzoni audio tratti ad esempio da grandi film di successo come Guerre Stellari o Il Padrino. Ma si trovano anche frasi di presidenti, strafalcioni di politici e allenatori, battute di personaggi dei cartoni animati.

Ed è scoppiata la mania che invade le bacheche dei social scatenando Mi Piace e condivisioni a non finire, vista la “leggerezza” dei video-selfie: massimo 15 secondi.

Gli ideatori sono tre ragazzi tedeschi (Jonas Drüppel, Roland Grenke e Daniel Taschik, tutti fra i 24 e i 26 anni) che hanno raccontato così l’origine della loro idea: “In ufficio citiamo sempre frasi famose. Avevamo bisogno di qualcosa che ce ne fornisse in automatico. E allora è nata Dubsmash“.

Basta filmarsi muovendo le labbra in sincrono con l’audio e poi condividere il filmato. Alla base dell’app c’è il concetto di playback dei cantanti di una volta, solo che adesso le celeb possiamo essere noi: basta autofilmarsi e autoattribuirsi frasi famose.
E ovviamente sono già nate le star di Dubsmash. Che ne dite? Ci avete già provato?

Sofia Scatena

Sofia Scatena

Condividi l'articolo...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone