Alchimista del colore, sovvertitore della figura, genio d’arte. A Henri Matisse è completamente dedicata una travolgente rassegna che si terrà fino al 15 giugno 2014 negli spazi del Palazzo dei Diamanti di Ferrara (aperta tutti i giorni, anche nei festivi, dalle 9.00 alle 19.00). Capolavori ed opere non solo pittoriche ma anche grafiche e scultoree, provenienti dai più grandi musei del mondo e da collezioni private, danno forma all’esposizione “Matisse, la figura – La forza della linea, l’emozione del colore“, curata da Isabelle Monod-Fontaine, già vicedirettore del Centre Pompidou di Parigi, e organizzata dalla Fondazione Ferrara Arte.

Occasione speciale per visitare la città estense e tutto il suo territorio, anche grazie alle proposte del Corsorzio Visit Ferrara, che raggruppa circa 50 operatori del turismo di tutta la Provincia ferrarese: www.visitferrara.eu.

La mostra è come un ritratto eclettico del grande artista francese, da vivere attraversando le sale del monumento simbolo della città estense, a partire dall’ “Autoritratto” del 1900, fino ad immergersi nella vivace stagione fauve (corrente artistica in cui si esprime la forza visiva del colore e il potere di emozionarsi), alle suggestioni nate dall’influenza della pittura di Cézanne e della scultura africana. E poi “La serpentina”, la “Bagnante” proveniente dal MoMa di New York, i ritratti della figura femminile. E i dipinti più maturi, le opere rivoluzionarie come il libro  “Jazz” e la serie “Acrobati” del 1952. Creazioni che lasciano profonde impressioni e che esprimono armonia.

Per non perdere la grande esposizione il Corsorzio Visit Ferrara propone il pacchetto “Matisse”, che comprende notte in hotel in doppia con prima colazione, biglietto d’ingresso alla mostra, lo sconto del 10% sul catalogo e una visita guidata nella splendida città di Ferrara. Il prezzo a persona è da 60 euro a notte.

Per informazioni:
Consorzio Visit Ferrara
Via Borgo dei Leoni 11, Ferrara (FE)
Tel. 0532 783944, 340 7423984
E – mail: assistenza@visitferrara.eu
Sito web: www.visitferrara.eu

Sofia Scatena

Sofia Scatena

Condividi l'articolo...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone